Primo Concorso Nazionale di Fotografia del Tango

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO

1° Concorso Nazionale FAItango di Fotografia di Tango

 

 

GLI ORGANIZZATORI :

- FAItango Associazione Sportiva Dilettantistica - www.faitango.it

L'associazione ha come finalità la promozione del tango argentino in ogni suo aspetto: danza, musica, poesia, cultura e storia. Il raggiungimento dello scopo si attua, tra l'altro, tramite contatti e scambi culturali, artistici, economici e sociali con diversi paesi del mondo.

FAItango ASD si prefigge inoltre di svolgere una funzione di coordinamento tra le varie associazioni di tango argentino presenti in italia e attualmente ne segue circa 300. L'associazione è basata sul volontariato e non ha finalità lucrative. FAItango si collega formalmente al Settore Tango Argentino di ACSI, Ente di Promozione Sportivo riconosciuto dal CONI.
 

- Famiglia Margini Associazione culturale d’Arte contemporanea - www.famigliamargini.com

Inaugurata il 26 gennaio 2006, proponendo come base concettuale di partenza i disegni del Nobel Dario Fo con il progetto di una civiltà rivoluzionaria e rivoluzionata in senso umano. Famiglia Margini si strutturò successivamente come galleria indipendente e, durante il suo percorso, ha sempre sostenuto un attivo movimento d'avanguardia artistica, punto d'incontro di persone che hanno creduto e credono nella possibilità di condividere percorsi esistenziali. Nel corso della sua storia, Famiglia Margini ha radunato un numero sempre crescente di artisti pronti ad assumere il proprio ruolo sociale e ha promosso dibattiti sulle tematiche più profonde della nostra contemporaneità (diritti umani, debito, inquinamento, credenze ecc...).

TEMA:

Il progetto è destinato alla promozione della Cultura del Tango in Italia e si propone l'obiettivo di cogliere la bellezza e l’ampiezza dei valori storici e sociali del Tango. La fotografia svolge un importante ruolo di testimonianza e di conservazione della memoria, diviene strumento d’indagine delle evoluzioni contemporanee, di condivisione sociale e di intimistica ricerca dell’armonia che si crea nell'abbraccio della danza. L’intento del progetto è quello di stringere un legame fra Tango, i circuiti dell’arte e cultura. Raccogliere, catalogare, selezionare e promuovere il frutto della miglior produzione fotografica.
<< La danza è la creazione di una scultura che è visibile solo per un momento >> Erol Ozan

<< Solo la fotografia ha saputo dividere la vita umana in una serie di attimi, ognuno dei quali ha il valore di una intera esistenza>>  Eadweard Muybridge

CATEGORIE DI CONCORSO :

 

Tango Callejero: categoria che mira a valorizzare l’originale spirito ribelle del Tango di Piazza, come espressione popolare e artistica, fulcro di aggregazione sociale e vita comunitaria.

Tango Milonga: categoria che punta ad esaltare la bellezza stilistica e rigorosa nella ricerca di virtuosismi trasversali fra Danza e Fotografia, secondo la tradizione del tango di Milonga.

La Passione del tango: categoria libera che valorizza la componente poetica e spirituale, intimistica dei sentimenti che ruotano nell'abbraccio tanguero.

La Musica del Tango: categoria che sposa la musica al racconto per immagini, dando risalto a quanti si dedicano alla musica del Tango sia dal vivo che registrata: musilicazadores, musicisti ed orchestre.

LO SPAZIO :

La Fabbrica del Vapore a Milano - www.fabbricadelvapore.org

La Fabbrica del Vapore è uno spazio del Comune di Milano gestito dall’Area Giovani, Università e Alta Formazione quale luogo per la realizzazione di interventi di promozione della creatività giovanile, di intrattenimento e aggregazione.

Fondata il 26 gennaio 1899 come azienda dedicata alla "costruzione, riparazione, vendita di materiale mobile e fisso per ferrovie, tramvie e affini". Negli anni più recenti, invece, i locali post industriali sono stati utilizzati per manifestazioni culturali, sfilate di moda, set cinematografici in quanto rappresentano oggi, uno dei principali circuiti culturali di Milano.

GIURIA :

La giuria sarà trasversale tra il mondo del Tango e quello dell’Arte contemporanea. Sarà composta da elementi di spicco di entrambi i circuiti culturali, con particolare riguardo per figure interconnesse ad essi.

Inoltre ci sarà una menzione d'onore assegnata dalla giuria popolare, composta dai visitatori della mostra, i quali potranno esprimere una preferenza per ogni categoria.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE :

La partecipazione al concorso è gratuita. 

La consegna delle opere, unitamente al modulo d'iscrizione deve avvenire entro il 12 Febbraio 2019 all’indirizzo di posta elettronica: concorso.fotografico@faitango.it, anche con l'ausilio di link per il trasferimento dati come wetransfer.com

Ciascun partecipante potrà inviare un'immagine digitale per ogni categoria del Concorso alla quale intende partecipare, nominando il file con nome, cognome, categoria (callejero / milonga / passione / musica) e titolo dell’opera fotografica.

Esempio - Titolo del file: nome.cognome.categoria.titolo.jpeg (mario.rossi.milonga.dorada.jpeg)

Si consiglia Risoluzione 300 dpi e formato jpeg, dimensione massima 2MB ciascuna; mentre la tecnica è a totale discrezione degli autori.

PREMI :

Verranno selezionate 10 fotografi per ogni categoria, i cui lavori saranno stampati ed esposti presso la Fabbrica del Vapore di Milano.

Le fotografie che parteciperanno al Concorso saranno tutte visibili sui portali social della federazione FAItango.

La Mostra dei finalisti si terrà dal 3 al 10 Marzo 2019 nei locali della Fabbrica del Vapore di Milano:

  • MILONGA Domenicale con Presentazione delle fotografie selezionate.

  • MOSTRA aperta al pubblico ad ingresso gratuito per una settimana. Durante la Mostra ci saranno presentazioni di libri, conferenze cinematografiche, dimostrazioni di artefatti artigianali del mondo del Tango e momenti di incontro legati alla cultura popolare argentina.

  • MILONGA Domenicale con Dichiarazione dei Vincitori alla presenza della Giuria del Concorso.

Il progetto si estende nel tempo con la presentazione delle fotografie dei 4 vincitori del Concorso, che vengono così premiati con la curatela e l'occasione espositiva di una loro Mostra Personale alla Fabbrica del Vapore.

A seguire MOSTRA ITINERANTE: l’esposizione sarà presentata inedita alla fabbrica del Vapore, le foto selezionate e le foto vincitrici del Concorso saranno raccolte in un pacchetto espositivo, correlato di progetto grafico e di comunicazione, che potrà essere poi proposto ed ospitato anche dalle altre sedi delle Associazioni della rete FaiTango, spazi culturali e gallerie d’Arte contemporanea, Milonghe, librerie etc..

PRIVACY, RESPONSABILITA’ DELL’AUTORE E FACOLTA’ DI ESCLUSIONE

Ogni partecipante è personalmente responsabile delle immagini da lui presentate al concorso e dichiara la piena titolarità sulle stesse . Pertanto si impegna a manlevare gli organizzatori Famiglia Margini e Faitango da ogni responsabilità o richiesta nei confronti di terzi ed anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie.

Il partecipante dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dal D. Lg. 30 giugno 2003 n. 196 e Regolamento UE 2016/679 nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili. Gli organizzatori assumono il consenso degli eventuali soggetti terzi raffigurati, come consenso ottenuto dall’autore partecipante.

Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore delle immagini inviate e che esse non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione egli l’abbia ottenuto.

Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere a semplice giudizio dal concorso e a non pubblicare le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente bando oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori.

Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DEL MATERIALE IN CONCORSO

I diritti artistici sulle fotografie rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza sin d'ora l’utilizzo per eventi o pubblicazioni connesse al concorso stesso e per attività relative alle finalità istituzionali e promozionali.

Il partecipante autorizza gli organizzatori a pubblicare le proprie immagini liberamente, gratuitamente e senza alcuna limitazione o condizione, in modo totale o parziale, con qualsiasi forma e mezzo, con il semplice corrispettivo della menzione dell’autore.

Ogni autore è personalmente responsabile delle opere presentate, autorizza l'organizzazione alla riproduzione su catalogo, pubblicazioni, cd e su internet.

Il partecipante, all’atto dell’invio delle immagini via mail, accetta integralmente il presente regolamento.

IL PARTECIPANTE:

DICHIARA di aver preso visione dell’informativa sulla privacy fornita.

Di dare il CONSENSO al trattamento dei dati personali da parte dell’ Associazione, di Faitango e dell’ACSI ai sensi dell’Art. 13 DLGS n. 196/2003 e del GDPR 679/2016 per la finalità istituzionali e al fine di adempimenti legali, contabili, amministrativi ed assicurativi.

Di dare il CONSENSO all’uso dei dati personali e di profilazione ai sensi dell’Art. 13 DLGS 196/2003 e GDPR 679/2016 per iniziative di comunicazione diretta per la realizzazione degli scopi sociali.

AUTORIZZA:

La fotografia e ripresa del sottoscritto effettuati a fini istituzionali durante le attività o manifestazioni organizzate. Si acconsente alla pubblicazione di video, fotografie ed immagini della propria persona sui siti internet istituzionali dell’associazione e sui social media.

L’uso dei dati personali e profilazione da parte dell’Associazione, di Faitango ed ACSI ai sensi Art. 13 DLGS 196/2003 e GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di comunicazione ai fini di marketing anche di partner esterni. 

 

 

 

 

 

 

 

L'attesa è quasi finita... ad ottobre sarà in partenza il Primo Concorso Nazionale di Fotografia del Tango organizzato da Faitango Federazione e da Famiglia Margini

Il progetto si propone l'obiettivo di cogliere la bellezza e l’ampiezza dei valori storici e culturali del Tango. La fotografia è chiamata a svolgere il ruolo di forma della memoria, strumento d’indagine delle evoluzioni contemporanee, di condivisione sociale e di intimistica ricerca dell’armonia che si crea nell’abbraccio della danza.

 

Vi sveliamo intanto quali saranno le 4 categorie del Concorso:

Tango Callejero: categoria che mira a valorizzare l’originale spirito ribelle del Tango di Piazza, come espressione popolare e artistica, fulcro di aggregazione sociale e vita comunitaria.

Tango Milonga: categoria che punta a esaltare la bellezza stilistica e rigorosa nella ricerca di virtuosismi trasversali fra Danza e Fotografia, secondo la tradizione del tango di Milonga.

La Passione del Tango: categoria libera che valorizza la componente poetica e spirituale, intimistica dei sentimenti che ruotano nell'abbraccio tanghero

Le Orchestre del Tango: categoria che sposa la musica al racconto per immagini, dando risalto a quanti si dedicano alla musica del Tango sia dal vivo che registrata: musilicadores, musicisti e orchestre

Continuate a scattare  ðŸ“¸